Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 26.03.2017 ore 09.19
Sei qui: Home | Grillo: Mps, pignoriamo tutti. Anche Unieco
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Grillo: Mps, pignoriamo tutti. Anche Unieco


Il governo si faccia dare la lista ufficiale di tutti coloro che non hanno adempiuto i propri obblighi e vada a pignorare i beni dei debitori di Mps. Si faccia quello che fino ad oggi non è stato mai fatto! #PignoriamoliTutti”. Lo scrivono i deputati e i senatori M5S sul blog di Beppe Grillo.

 
“Il governo – esordiscono gli eletti grillini – stanzia altri 20 miliardi di euro presi dalle tasse, dal sangue e dal sudore dei cittadini per salvare la Banca Mps del Pd. Adesso basta. Andiamo a pignorare allora direttamente tutti i beni (immobili, mobili, azioni, partecipazioni, conti correnti, titoli, partecipazioni, crediti verso terzi, finanziamenti pubblici, ecc.) dei vari grandi debitori di Mps che hanno ricevuto prestiti e finanziamenti dall’istituto, senza rilasciare adeguate garanzie reali, e non li hanno mai restituiti. Non stiamo parlando di milioni, ma di miliardi e miliardi”.
 
“Il governo salvaguardi i cittadini, si sostituisca agli attuali amministratori di Mps e tenti, anche in qualità di nuovo azionista di maggioranza, di recuperare quanto dovuto alla Banca, secondo le prime indiscrezioni giornalistiche rese pubbliche in queste ore (Corriere, Il Sole, Libero), dai vari privati come De Benedetti, Marcegaglia, Mezzaroma, Zunino, Statuto, Muto, Punzo, Unieco (e le eventuali altre Coop Rosse coinvolte), senza che a rimetterci siano sempre i cittadini. È possibile!”, scrivono i 5 Stelle.
 


Ultimo aggiornamento: 13/01/17

Esprimi il tuo commento