Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Sabato 03.12.2016 ore 10.35
Sei qui: Home | Freddo in Valpadana, ma non durerà a lungo
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Freddo in Valpadana, ma non durerà a lungo


Un fronte di aria fredda proveniente dal nord Europa è piombato sull'Italia causando una brusca intensificazione dei venti, accompagnata da una generale e spiccata diminuzione delle temperature e da deboli nevicate fino a quote collinari, specie sui versanti del centro.


 
Lo indica un nuovo avviso meteo della Protezione Civile. Dalla serata di lunedì si è registrato un forte calo delle temparture. 
 
Nella giornata di martedì 29 novembre sono previste isoterme a 1500 metri comprese tra -4 e -6° su tutto il centro-nord, con punte di -8° (alla medesima quota) in prossimità della Valpadana orientale e l'Appennino settentrionale.
Come già anticipato, sarà un acuto invernale abbastanza consistente, ma estremamente breve. Già nella giornata di mercoledì 30 novembre le correnti fredde si trasferiranno verso la Penisola Balcanica e la Grecia, lasciando spazio all'alta pressione sulla nostra Penisola.
 


Ultimo aggiornamento: 29/11/16

Esprimi il tuo commento