Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Domenica 20.08.2017 ore 00.34
Sei qui: Home | Francia sotto attacco, e domenica si vota. Terrorista uccide un poliziotto a Parigi
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Francia sotto attacco, e domenica si vota. Terrorista uccide un poliziotto a Parigi


Il belga segnalato dalle autorità di Bruxelles a Parigi in relazione all’attentato sugli Champs-Elysèes si è presentato spontaneamente al commissariato di polizia di Anversa. Lo si apprende dal portavoce del ministero degli Interni a Parigi.
Tre persone ritenute vicine all’assalitore ucciso dopo la sparatoria sugli Champs-Elysèes sono state fermate e interrogate dai servizi antiterrorismo. Si trovavano nelle abitazioni perquisite durante la notte dalla Polizia.

Attentato nel cuore di Parigi. La sparatoria sugli Champs Elysées, nel pieno centro di Parigi. Un poliziotto è stato ucciso e altri 2 sono rimasti gravemente feriti. E' stato inoltre ferito leggermente un turista straniero. Anche l'assalitore è stato ucciso dalla reazione degli agenti. Non è confermata la presenza di un complice in fuga, notizia diffusa dai media francesi. La polizia ha evacuato l'arteria e su Twitter ha inviato ad allontanarsi dalla zona, sorvolata dagli elicotteri. L'area è presidiata da ingenti forze di polizia e da tiratori scelti.

 
Paura in Francia a 3 giorni dal voto per l'Eliseo Parigi, spari sugli Champs Elysées: uccisi un poliziotto e l'assalitore. l'Isis rivendica Feriti altri 2 agenti e un turista. L'arteria è stata evacuata. Non confermata la presenza di un eventuale complice. L'attacco arriva a 3 giorni dalle elezioni presidenziali di domenica 23 aprile. 
 
Hollande: "E' terrorismo" La pista terroristica "è quella privilegiata". E proprio per questo "è stata aperta un'inchiesta da parte della Procura anti terrorismo di Parigi". La conferma della matrice dell'attacco arriva dal presidente François Hollande, al termine di un vertice d'emergenza all'Eliseo. Confermato anche il bilancio della sparatoria, con un poliziotto morto, due gravemente feriti e un turista ferito in modo non grave. Hollande ha annunciato che venerdì alle 8 si riunirà il Consiglio di Difesa e ha cancellato la prevista visita in Bretagna. 
 
E poco dopo il discorso di Hollande, l'agenzia Amaq, legata al cosiddetto Stato Islamico, riferisce che l'attacco è stato compiuto da un "combattente" dell'Isis, individuato in Abu Yusuf al Beljiki, ovvero "il belga".
 
L'attacco arriva a 3 giorni dalle elezioni presidenziali di domenica 23 aprile. I candidati, che stasera erano impegnati in una serie di interviste tv, hanno sospeso la campagna elettorale.
 
La Farnesina ha detto agli italiani: "Champs Elysées: Unità di Crisi attiva. Evitare zona, tenersi informati e seguire indicazioni autorità locali".
 


Ultimo aggiornamento: 21/04/17

Esprimi il tuo commento