Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Sabato 10.12.2016 ore 04.07
Sei qui: Home | Formazione per start-up nella Silicon Valley, la Regione Emilia-Romagna seleziona 10 idee innovative
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Formazione per start-up nella Silicon Valley, la Regione Emilia-Romagna seleziona 10 idee innovative


Lezioni e workshop su investimenti, aspetti finanziari, perfezionamento del proprio business plan e attività di networking con venture capitalist, business angel e imprenditori, visite a incubatori, acceleratori, università e centri di ricerca: è quanto prevede la quarta edizione del Silicon Valley Mindset Program, il programma con cui la Regione Emilia-Romagna - insieme ad Aster, il consorzio regionale per l’innovazione e la ricerca industriale - consentirà a dieci aspiranti imprenditori con un’idea innovativa d’impresa di partecipare gratuitamente a due settimane di formazione intensiva (dal 5 al 16 dicembre) nella Silicon Valley.



Il bando per le candidature è pubblicato sul sito Emilia-Romagna Start Up, con scadenza il 30 ottobre. Requisiti essenziali sono l’aver compiuto almeno 21 anni entro il 5 dicembre 2016 e avere la residenza o il domicilio in Emilia-Romagna.

I candidati dovranno allegare alla domanda di selezione il proprio curriculum vitae e una presentazione dettagliata dell’idea d’impresa, indicando anche l’eventuale stato di avanzamento del progetto.

È richiesta anche la realizzazione di un video della durata massima di 5 minuti, in lingua inglese, in cui gli aspiranti imprenditori dovranno presentare se stessi e la propria idea di impresa. Il video dovrà poi essere caricato su YouTube o Vimeo (o altre piattaforme simili) e il link dovrà essere inserito nel modulo di candidatura.

Grazie alla collaborazione tra Aster, Regione Emilia-Romagna e il partner tecnico Us Mac, i dieci aspiranti imprenditori avranno la possibilità di conoscere dall’interno il mercato americano e incontrare imprenditori e investitori, acquisendo così la mentalità della Silicon Valley.

Le lezioni teoriche approfondiranno temi di grande interesse per una start-up: come raccogliere investimenti, come gestire le finanze, come costruire collaborazioni sul mercato americano e come sviluppare il pitch perfetto (ossia la breve presentazione del progetto d’impresa).


Ultimo aggiornamento: 18/10/16

Esprimi il tuo commento