Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Sabato 03.12.2016 ore 10.36
Sei qui: Home | Correggio, atti osceni al bus: arrestato
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Correggio, atti osceni al bus: arrestato


Ha scelto un luogo e un orario abitualmente frequentato da studenti minorenni minori per dare sfogo alle sue perversioni a sfondo sessuale e si è masturbato.

 
L’ha fatto davanti a una minorenne e avrebbe anche cercato di baciarla. La scena è stata vista da alcuni cittadini che hanno chiamato i carabinieri. Sul posto è giunta una pattuglia di Correggio che ha rintracciato il molestatore, identificato in un 45enne residente nel reggiano. 
 
L’uomo è stato condotto in caserma, dove appurato i fatti è stato arrestato e messo ai domiciliari a disposizione della Procura reggiana. 
E’ accaduto lunedì mattina intorno alle 7. L’uomo si trovava alla fermata dell’autobus quando è arrivata una ragazzina di 16 anni che doveva prendere il pullman per andare a scuola. 
 
In lontananza la minorenne aveva notato l’uomo ma non si era accorta che si stava masturbando. All’arrivo della ragazzina il 45enne, pene in mano, ha cercato di avvicinarla chiedendole di baciarla. La studentessa è fuggita chiamando i genitori al cellulare. 


Ultimo aggiornamento: 29/11/16

Esprimi il tuo commento