Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Venerdì 26.05.2017 ore 20.57
Sei qui: Home | Coop Costruzioni, una voragine da 250mln
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Coop Costruzioni, una voragine da 250mln


Nel dicembre del 2015 la messa in liquidazione coatta. E c'è voluto un anno per mettere in fila le voci del bilancio di Coop Costruzioni.

 
Il risultato è una voragine che si tinge di un colore rosso molto intenso: 250 milioni di euro. Questa, in cifre, l'entità del buco prodotto del colosso delle costruzioni bolognese oggi crollato sotto i colpi della crisi dell’edilizia. La conferma arriva in commissione Attività produttive in Comune, da parte del commissario liquidatore della coop, Ettore Del Borrello, che a novembre ha depositato lo stato passivo, contando 1.850 creditori. "Questa è la dimensione di quello che rappresenta l’insolvenza di Coop costruzioni", ha spiegato Del Borrello. "Spero di poter riconoscere qualcosa ai creditori chirografari. Farò del mio meglio, qualcosina ci sarà", si impegna il liquidatore che prima, però, deve mettere a posto i creditori privilegiati, che, assicura, dovrebbero avere il 100% delle cifre a loro dovute.


Ultimo aggiornamento: 16/02/17

Esprimi il tuo commento