Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 26.02.2018 ore 04.11
Sei qui: Home | Cavriago, 18enni ladri per gioco: denunciati
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Cavriago, 18enni ladri per gioco: denunciati


Per un mix di noia e voglia di trasgressione alcuni ragazzi appena maggiorenni si sono trasformati in una banda di ladri occasionali rubando gli estintori vicino a un complesso condominiale di Cavriago per poi divertirsi e riversarne il contenuto nel vicino parcheggio del centro commerciale Pianella di Cavriago.

 
Il loro raid, però, è stato notato da un anonimo testimone consentendo ai carabinieri di Cavriago di risalire ai responsabili ora finiti nei guai. “Abbiamo sbagliato, è stata una bravata di cui mi pento”. Queste le parole proferite da uno dei due ragazzi segnalati dai carabinieri di Cavriago che gli contestavano gli esiti delle risultanze investigative. 
 
Con l’accusa di concorso in furto i carabinieri di Cavriago hanno quindi denunciato alla Procura reggiana due 18enni del paese che per loro stessa ammissione hanno riferito di avere compiuto una “bravata” con il solo intento di divertirsi non pensando che la loro azione inglobasse una condotta illecita. E’ stato l’amministratore del condominio a presentarsi si ai carabinieri di Cavriago denunciando che ignoti ladri si erano introdotti all’interno del tunnel che conduce ai garage del condominio che amministra impossessandosi di due estintori. Al posto dei due estintori un biglietto anonimo che rimandava la responsabilità del furto ad alcuni ragazzi a bordo in un’utilitaria di cui l’anonimo testimone ne indicava la targa. 


Ultimo aggiornamento: 13/02/18

Esprimi il tuo commento