Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Sabato 21.07.2018 ore 01.50
Sei qui: Home | Bologna, vigile urbano di 62 anni suicida nella sede della Polizia municipale
1 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Bologna, vigile urbano di 62 anni suicida nella sede della Polizia municipale


Venerdì 13 luglio un agente bolognese di 62 anni della Polizia municipale di Bologna si è suicidato nella sede del comando in via Enzo Ferrari. A trovare il corpo senza vita dell'uomo, intorno alle 17, sono stati alcuni colleghi, che hanno immediatamente dato l'allarme.

polizia_municipale_bologna_555

Secondo i primi rilievi il 62enne si sarebbe sparato con la pistola di ordinanza in un bagno della struttura. Per effettuare ulteriori accertamenti è giunta sul posto anche la squadra scientifica della Polizia di Stato. Della vicenda è stata inoltre informata il pubblico ministero Antonella Scandellari, che al momento però non ha disposto l'autopsia sul corpo dell'agente.


Ultimo aggiornamento: 17/07/18

15/07/18 h. 18.42
Mara Papa dice:

Devono essere fatte visite neurologiche accurate e semestrali, non è possibile che i controlli si limitano ai prelievi, visita cardiologica e prove per l'udito. Questo è un lavoro stressante e non siamo neanche categorie a rischio!! Vergogna.

Esprimi il tuo commento