Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Sabato 03.12.2016 ore 10.36
Sei qui: Home | Banda slot: 5 arresti, colpivano in Emilia
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Banda slot: 5 arresti, colpivano in Emilia


Sono stati individuati i cinque componenti di una banda specializzata nei furti ai danni degli esercizi pubblici, che tra i mesi di febbraio e giugno ha saccheggiato slot machine e cambiamonete di oltre 40 bar e sale giochi di tutta la pianura padana.

 
Alla fine i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Peschiera del Garda hanno individuato i componenti del gruppo e li hanno arrestati fra le province di Verona e Brescia, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Verona Luciano Gorra, che ha accolto la richiesta formulata dal pm Francesco Rombaldoni. 
 
Il modus operandi della banda, che si muoveva in orario notturno, era quasi sempre lo stesso: effrazione di serrature o sfondamento di porte e vetrate, caccia a cambiamonete e slot machine che in pochi secondi venivano svuotati e rapida fuga all’esterno del locale, prima che i servizi di pronto intervento potessero giungere sulle loro tracce. Con questa tecnica i malviventi hanno messo a segno oltre 40 furti, per un bottino complessivo che supera i 180mila euro, causando danni a titolari e gestori di esercizi pubblici delle province di Verona, Padova, Bergamo, Brescia, Parma, Reggio Emilia, Modena, Mantova e Piacenza.
 


Ultimo aggiornamento: 30/11/16

Esprimi il tuo commento