Facebook Twitter You Tube Google Plus Flipboard
Lunedì 26.02.2018 ore 04.14
Sei qui: Home | Parma, con l'app #VerdiMuseum Giuseppe Verdi è a portata di click
0 Commenti
  • Aumenta dimensione testo
  • Diminuisci dimensione testo
  • Invia articolo
  • Stampa articolo

Parma, con l'app #VerdiMuseum Giuseppe Verdi è a portata di click


Il progetto è stato commissionato dal Comune di Parma, guidato dal sindaco del Movimento 5 Stelle Federico Pizzarotti, da una parte per celebrare il bicentenario verdiano e dall'altra per tenere alta l'attenzione sul maestro di Roncole anche quando le iniziative per i 200 anni dalla nascita del grande compositore emiliano saranno terminate: per questo un gruppo di social media specialist della SQcuola di Blog di Parma si sono messi al lavoro per realizzare un'applicazione per smartphone e tablet (sia per Android che per iOS/Apple) che si chiama #VerdiMuseum e che punta a rendere Verdi "a portata di click".



Lo strumento mira a creare una rete tra i diversi portali già esistenti e dedicati a Verdi, i siti relativi ai luoghi verdiani e le attività legate al compositore in terra emilia. Una mole di informazioni che sarà resa disponibile attraverso la classica aggregazione dei contenuti ma che sarà anche arricchita da racconti e aneddoti e da una forte interazione grazie alla condivisione sui principali social network e alla possibilità di caricare contenuti user-generated.



L'app sarà disponibile da novembre 2013 e sarà finanziata, oltre che dal Comune di Parma, anche tramite il meccanismo di crowdfunding, ovvero grazie a sottoscrizioni di comuni cittadini e piccoli investitori: chiunque potrà decidere, in base alla propria disponibilità economica, di finanziare il progetto, che sarà presentato alla Casa della Musica di Parma sabato 26 ottobre alle 15.30 (anche in diretta streaming su www.sqcuoladiblog.it) e con il BlogTour che invaderà la città ducale domenica 27 ottobre.


Ultimo aggiornamento: 28/10/13

Esprimi il tuo commento